Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Quali criteri analizzare prima di installare un sistema radiante

Al momento di scegliere un sistema per il riscaldamento e raffrescamento di un edificio, gli architetti, i tecnici e gli installatori valutano molteplici fattori per una scelta ottimale della soluzione da adottare.
Per i soggetti che scelgono di installare un “sistema radiante”, abbiamo preparato una panoramica dei criteri principali che permettono una selezione ideale degli impianti di cui dotarsi.
Questi consentono di optare per il prodotto più giusto, tramite le tecnologie più avanzate e grazie a variabili tecniche che danno la possibilità di ottimizzare resa, costi e durevolezza dell’investimento.
LOEX – leader nel riscaldamento e raffrescamento radiante - al momento della scelta dell’impianto affronta assieme ai clienti questa indispensabile fase di studio con precisione e meticolosità, in quanto ampia la gamma di prodotti messi a disposizione dall’azienda, grazie ad un approccio improntato sulla ricerca, sull’esperienza e sulla realizzazione diretta di brevetti.
 
1. Tipo di edificio

I sistemi Loex si adattano sia a edifici nuovi, sia ad edifici da ristrutturare.
Nei nuovi spazi, si ha infatti la possibilità di rispondere a ogni tipo di esigenza grazie all’ampia gamma di progetti a disposizione.
Ma il punto di forza dell’azienda è anche sul versante degli edifici da ristrutturare, ove le esigenze sono differenti e le lavorazioni più particolareggiate.
Grazie a una serie di tecnologie, LOEX assicura innanzitutto tempi di installazione limitati rispetto a un sistema tradizionale, con un suolo calpestabile in tempi brevissimi. Inoltre grazie a uno spessore minimo di pochi millimetri, permette in caso di necessità l’installazione direttamente sopra la pavimentazione esistente e grazie a materiali leggeri si ha la possibilità di evitare operazioni di consolidamento dei solai.

Consigliati:
- Loex Home PLAIN: è la soluzione a secco ideale per situazzioni con spazio ridotto o tempi di realizzo “stretti”;
- LOEX home Three: è la soluzione semplice e conveniente per risolvere problemi di spazio;
- Home Renotech: è ideale per risanamenti parziali di edifici con già un buon isolamento;

2. Tipologia di impianto

In base alle zone geografiche, sono diverse le esigenze in fatto di “climatizzazione”. Vi sono luoghi in cui il riscaldamento è il fattore principale, in altre dove il problema è il freddo, terza casistica è quella relativa a zone molto umide.
In tutti e 3 i casi, LOEX assicura massima resi e impianti di nuova generazione capaci di regolare con immediatezza la risposta a questi parametri, con un controllo pressoché totale sia a distanza con smartphone, sia dentro l’abitazione con controller avanzati e dettagliati per il monitoraggio e il cambiamento di condizioni del sistema.

Consigliati:
- HOME X14-17 è il sistema universale che si adatta ad ogni situazione
- CLIMATE  è la soluzione per sfruttare al massimo gli impianti LOEX anche in caso di località con molta umidità.

3. Tipologia di superficie

Ogni casa ha le sue specificità, proprio per questo conoscere tali particolarità di esse vuol dire anticipare problemi e ottimizzare i risultati in rapporto ai futuri utilizzi dell’impianto.
Il punto di forza dei sistemi LOEX consiste nell’avere soluzioni specifiche per soffitti, pavimenti e pareti, così da capire con anticipo in che modo diffondere fresco e calore in base alla tipologia di superfici a disposizione.

Consigliat:
- BLife: innovativo sistema a soffitto ad elevata resa 
- Sistema WAND e WALL: ideali per qualsiasi installazione a parete 

4. Orientamento

Altro capitolo è relativo all’orientamento e al tipo di utilizzo dei locali.
Questo infatti è un capitolo di rilievo in quanto permette di gestire al meglio il comfort negli ambienti.
Ovviamente i sistemi LOEX consentono di controllare variabile, per ottenere risultati precisi e impeccabili.
Consigliato:
l’installazione di LOEX Xsmart Room nella versione Room+ permette di avere massima flessibilità per ogni singola stanza, così da avere massimo rendimento e controllo.


5. Tipo di edificio

Non meno importante, è l’utilizzo che si fa dell’impianto.
Sia per scopi abitativi, che per ambienti professionali, scegliere il giusto sistema radiante permette di venire incontro non solo a ottimizzazione delle spese di consumo e di manutenzione, ma ottenere altresì vantaggi in termini di isolamento e gestione delle pareti divisorie.

Consigliato:

- BLIFE: pensato per gli edifici residenziali, uffici e piccolo terziario con esigenze di raffrescare e riscaldare velocemente 
- SPACE 20/25 ideale per grandi superfici (depositi, capannoni industriali) e in grado di migliorare il comfort aumentando la sicurezza sul lavoro e la produttività in tutte le stagioni 
- SPORTBODEN studiato per gli ambienti sportivi 
 
 
20.08.2018
 
 
 
Mettetevi in contatto con noi!

Newsletter

Abbonati alla nostra newsletter per ricevere in anteprima informazioni sul risparmio energetico e rimanere sempre aggiornato sui nostri sistemi radianti.
 
 
 
Iscriviti ora