Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Progettazione

Vantaggi della soluzione Ventomaxx by LOEX

  • Massima efficienza energetica 90%
  • Funzionamento silenziosissimo 16,5dB(A) alla velocità 1 (portata 17m3/h)
  • Isolamento acustico ottimale da rumori esterni fino a 48dB Dn,e,w
  • Bassissimo consumo elettrico 1,5 Watt fino a max 3,4 Watt
I sistemi di ventilazione secondo la norma DIN 1946- 6 richiedono che le unità funzionino all’interno di un sistema che si riferisce sempre a un’unità abitativa chiusa. Un sistema di ventilazione decentralizzato può così essere gestito in maniera ottimale già a partire da 2 apparecchi. Per gli edifici ad uso abitativo (altezza del piano 2,7 m) il numero approssimativo di unità può essere determinato in base alla superficie abitativa; è richiesta un’unità ogni 25m2 circa di superficie abitativa.
In una casa monofamiliare di medie dimensioni di norma sono sufficienti 4-6 unità.
Grazie all’apertura richiesta nel muro particolarmente piccola (A/L 200 x 190 mm), le unità della serie Plus Ventomaxx by LOEX possono essere installate anche successivamente alla costruzione dell'edificio in modo semplice.
Per assicurare il ricambio d’aria necessario in ambito di edilizia abitativa si raccomanda di usare gli apparecchi in tutti gli ambienti quali soggiorno e camere da letto. Nei bagni e nei WC è sufficiente utilizzare le finestre o opportuni estrattori d’aria tipo Eco Plus Ventomaxx by LOEX . Se le stanze sono senza finestre deve essere previsto uno specifico sistema di estrazione dell’aria. 
In linea di principio le unità possono essere disposte senza problemi liberamente sui muri perimetrali. Un posizionamento ottimale è a 2/3 dell’altezza del locale, sia per questioni legate all’arredamento che per sfruttare condizioni termiche vantaggiose (l’aria viziata calda si accumula sotto al soffitto). Numerose tipologie di montaggio consentono di scegliere la disposizione più adatta alle diverse situazioni (anche a scomparsa) sulla facciata esterna.
 
 
 
 

Newsletter

Abbonati alla nostra newsletter per ricevere in anteprima informazioni sul risparmio energetico e rimanere sempre aggiornato sui nostri sistemi radianti.
 
 
 
Iscriviti ora